mercoledì 26 febbraio 2014

Newton Compton: prossime uscite Marzo 2014



Buongiorno cari amici lettori! 
Sapete già cosa acquistare in libreria questo mese di Marzo?
Ecco cosa ci suggerisce la Newton Compton...




Dal 6 Marzo disponibile in ebook 


Un tranquillo paese tra le montagne.Un misterioso cartomante sembra aver portato con sé silenzio e morte. La quiete della valle di un piccolo paesino di montagna è turbata da una terribile disgrazia. Marietta Lack, la sarta di Valdiluce, è morta nell’incendio della sua abitazione. Una sciagura inaspettata: inizialmente tutti sembrano convinti che le fiamme siano divampate per un tragico incidente.Tutti, tranne l’ispettore Santoni. Lupo Bianco, è questo il nome con cui tutti lo conoscono in paese: il suo istinto infatti lo porta a non credere mai alle coincidenzee a seguire una pista che lo conduce verso un personaggio sfuggente e misterioso: il cartomante.Da qualche tempo quest’uomo frequenta diverse case di Valdiluce: affascinante, dai modi squisiti inseparabile dalla sua borsa di coccodrillo, per la cifra di 80 euro legge i tarocchi e toglie la iattura. Ma con l’aggiunta di un piccolo extra “soddisfa” le anziane signore che si rivolgono a lui. Santoni dovrà mettere insieme i pezzi di un complesso puzzle macchiato di sangue.


«È nel saper cogliere il valore non superficiale dei dettagli, che Matteucci, 
giovandosi della concretezza imposta dal giallo, 
trova la sua cifra narrativa più convincente.»
-Corriere della Sera -


 Franco Matteucci

Autore e regista televisivo, vive e lavora a Roma. Ha scritto i romanzi La neve rossa (premio Crotone opera prima 2001), Il visionario ( finalista al premio Strega 2003, premio Cesare Pavese 2003 e premio Scanno 2003), Festa al blu di Prussia (premio Procida Isola di Arturo - Elsa Morante 2005), Il profumo della neve ( finalista al premio Strega 2007), Lo show della farfalla (finalista al Premio Viareggio - Repaci 2010), Il suicidio perfetto e La mossa del cartomante. I suoi libri sono stati tradotti in diversi Paesi.




 Dal 6 Marzo disponibile in ebook


E se la trasgressione dell'anno fosse la dolcezza?
 
Amy ha trent’anni, è single e lavora nella redazione della celebre rivista newyorkese di gossip «Manhattan Rumors». La stravagante direttrice del giornale è sempre alla ricerca di nuove idee che attirino lettori. E così Amy si ritrova con un incarico davvero fuori dal comune: dovrà fare un’inchiesta sul mondo dei sex toys e cercare di strappare piccanti interviste in esclusiva alle celebrità. Il problema è che Amy è totalmente a digiuno in materia di giocattoli erotici. Decisa a portare a termine il suo incarico, Amy inizia un'eccitante avventura entrando in questo colorato e bizzarro mondo fino a scoprire che la dolcezza può diventare la trasgressione più forte.


Laura Schiavini

È nata, vive e lavora a Trieste. Collabora con una rivista di narrativa femminile scrivendo racconti e A qualcuno piace dolce è stato pubblicato per la prima volta in ebook nel 2013.
romanzi.








 
Ferita e confusa dall’improvvisa fine della storia con Marco, Sarah lascia Venezia per trasferirsi a Parigi, dove un’altra avvincente ricerca la attende.Si è appena lanciata, infatti, in un nuovo progetto: un’indagine su Augustine Du Vert, bellissima e conturbante cortigiana francese vissuta nell’Ottocento, il cui fascino ha conquistato moltissimi uomini, sebbene il suo cuore, nascosto sotto stole di preziosa seta e corpetti di pizzo, battesse invece per Remi, giovane talentuoso pittore.
Le tracce del loro travagliato amore inseguono Sarah per le strade della città. Proprio come Augustine, anche lei non trova pace: il suo ex fidanzato, Steven, vorrebbe convincerla a tornare da lui, ma Sarah sente che il segno che Marco ha impresso sul suo cuore è destinato a restare per sempre…




Dal 6 Marzo disponibile in ebook 


Ava è stata chiamata ad arredare alcune stanze di una lussuosissima dimora londinese, il Maniero. Il proprietario, Jesse Ward, ha chiesto di lei personalmente. Ava si presenta all’appuntamento aspettandosi un vecchio aristocratico e invece si ritrova davanti un uomo giovane, pericolosamente bello e molto sicuro di sé.
Fin da subito è chiaro che Jesse sa come ottenere quello che vuole, e adesso vuole lei. Ava sa che da un uomo così sensuale ma prepotente, dominante e irragionevole sarebbe sicuramente meglio scappare, ma lui è determinato a farla sua e Jesse non è un uomo al quale è facile sfuggire…




Dal 6 Marzo disponibile in ebook


Un grande romanzo storico. Un manoscritto ritrovato, un oscuro presagio e una formula segreta che potrebbe cambiare il destino dell'umanità.

Parigi, 1356.
La vita di Nicolas Flamel, affermato scrivano del quartiere di Saint-Jacques-de-la-Boucherie, scorre tranquilla, fino a una notte in cui gli appare in sogno un angelo. Mostrandogli un libro rilegato in oro, l’angelo gli annuncia che quel prezioso manoscritto, che contiene la chiave di uno straordinario segreto, presto sarà suo… Due anni dopo, durante un tumulto cittadino, un uomo ferito porta a casa di Flamel un libro avvolto in un involucro macchiato di sangue. Si tratta di un grimorio contenente strane formule alchemiche, appartenuto a un medico e cabalista, Mosè ben Simón, originario della Castiglia. Quale mistero racchiudono le pagine dell’antico manoscritto? Come è arrivato nelle mani del medico ebreo? E perché qualcuno è disposto a uccidere pur di impossessarsene? Dopo vani tentativi, Flamel comprenderà che l’unico modo per risolvere l’enigma è unirsi ai pellegrini diretti a Santiago de Compostela, un viaggio fitto di pericoli alla ricerca della verità...


Da un autore bestseller tradotto in 12 lingue, un avvincente romanzo storico. Tra Parigi, Venezia e la Spagna del XIV secolo, un viaggio nel Medioevo sulle tracce dei misteri dell'alchimia nascosti in un oscuro manoscritto.




Dal 13 Marzo in libreria


La vita, i segreti, le passioni di due donne legate da un travolgente destino..

Dopo essere stata tradita dal marito, Flick è in cerca di una nuova vita. Si dedica perciò appassionatamente al lavoro e quando, facendo un sopralluogo, si ritrova nella splendida dimora di Shell House, luogo magico della sua adolescenza, antichi ricordi le riaffiorano alla mente. Proprio qui, infatti, venne in vacanza con i genitori appena sedicenne, e si innamorò perdutamente di un ragazzo del posto. Ma quella villa lussuosa e la torre nascondono un segreto che nessuno conosce. E così, mentre Flick si immerge negli archivi di Shell House, una storia enigmatica torna dal passato. La vicenda avvenuta in quel luogo ruota intorno a un oggetto che il destino fa inaspettatamente scivolare tra le mani della donna: uno splendido e preziosissimo paio di orecchini di smeraldo. E i misteri non sembrano finiti…
 



Dal 13 Marzo in libreria


Zero inibizioni
Un torbido viaggio nella perdizione

Steph ha deciso di trasferirsi a Tokyo. Le sue amiche Julia e Annabel le hanno detto che nei locali della città si guadagna una fortuna semplicemente flirtando con qualche uomo d’affari in cerca di belle donne con cui passare la serata.Niente sesso: è una cosa semplice, pulita, che le consentirà di mettere da parte un po’ di soldi. Ma una volta arrivata a Tokyo, Steph scopre che la realtà è ben diversa. Julia è l’ombra di se stessa, parla poco e appare molto turbata. Di Annabel invece non c’è traccia: sembra scomparsa nel nulla. Mentre cerca disperatamente la sua amica, Steph si ritrova nel tentacolare quartiere di Roppongi, un universo notturno fatto di lusso e disinibizione, dove si aggirano moderne geishe pronte a offrire i propri servigi. Tra loro c’è Mama San, una donna che ha lavorato per tutta la vita nell’industria del sesso e insegna a Steph come sedurre e compiacere gli uomini. Trascinata in un torbido mondo di lussuria e perdizione, Steph dovrà lottare con tutte le sue forze per non perdere se stessa e le speranze di ritrovare la sua amica. 




 Dal 13 Marzo in libreria


Rowan Areno ha solo sedici anni, ma la vita l’ha già messa a dura prova. Solo pochi mesi fa era una normale ragazzina, che amava ridere e divertirsi con le amiche, poi suo padre – il suo forte, infallibile papà – si è suicidato, lasciando a lei e sua madre solo un mucchio di domande destinate a rimanere senza risposta. Sono passati alcuni mesi ormai da quel terribile giorno di maggio, ma Rowan non è ancora riuscita a fare davvero i conti con il trauma della perdita. Non capisce come suo padre abbia potuto scegliere di abbandonarla, come abbia potuto compiere un gesto così estremo. Rowan è a pezzi, ma proprio quando ormai ha perso la speranza, ritrova Eli, un ragazzo con cui aveva condiviso un’unica, magica serata prima che la sua vita andasse in rovina. Anche lui è stato ferito, anche lui ha perso qualcuno che amava. Rowan ed Eli insieme, tenendosi per mano, forse possono cercare di resistere, di rialzare la testa, di dare un senso al passato e lasciarselo alle spalle...


Dal 6 Marzo in libreria per
 la serie economica Gli Insuperabili
 a soli Euro 5,90...





Abbie Marshall, una reporter americana, e Jack Winter, un noto attore di Hollywood, viaggiano insieme su un aereo privato che dall’Honduras dovrà riportarli a New York. Ma a causa di un brutto guasto l’apparecchio è costretto a un atterraggio d’emergenza e i due così si ritrovano in un posto remoto, nel cuore della foresta pluviale. Li aspettano giorni duri e difficili, in mezzo alle tante e sconosciute insidie del luogo, nella speranza di sopravvivere a quella avventura estrema. Il clima è inospitale, i versi e gli agguati degli animali feroci li spaventano giorno e notte e degli orribili insetti non smettono di insidiarli. Isolati e provati, Jack e Abbie stanno vicini per difendersi meglio e cominciano a conoscersi: la giornalista scopre che dietro a quell’affascinante divo si nasconde un uomo dagli oscuri desideri e tra i due scoppia una passione violenta e irrefrenabile. Il loro incontro è fatale: una volta tornati a casa, la vita di Jack e Abbie non sarà mai più la stessa. 





Quando Ethan, l'amore della sua vita, l'ha lasciata senza una spiegazione da un giorno all'altro, Eve aveva il cuore a pezzi e pensava che non sarebbe mai più riuscita a essere felice, invece il tempo sembra aver curato le sue ferite e, pian piano, Eve è tornata a sorridere. Ora, a distanza di tre anni, ha un nuovo fidanzato, Joe, e sta per aprire la caffetteria dei suoi sogni. Insomma, le cose sembrano finalmente andare per il verso giusto. Almeno fino a quando Eve non si lascia convincere da Joe a partecipare a una gara culinaria organizzata dal giornale per cui il ragazzo lavora: ognuno dei partecipanti preparerà una cena a casa propria per gli altri concorrenti, i quali dovranno poi dare un voto al loro ospite. Tra mille dubbi, ansie e timori, Eve finisce per lanciarsi a capofitto nella sfida, e si mette ai fornelli. È intenta a preparare i suoi manicaretti, quando si ritrova davanti l'ultima persona al mondo che avrebbe desiderato invitare a cena: Ethan. Possibile che il destino abbia deciso di metterla di nuovo di fronte all'uomo che le ha spezzato il cuore?




Leggi un estratto

Hai letto Un regalo da Tiffany?
Hai seguito Sex & the city?
È arrivato il momento di dire I love New York!

A New York essere infelici è davvero una missione impossibile, 
 soprattutto se sei single e con un paio di splendide Louboutin ai piedi!


È ufficiale: Angela Clark è innamorata… di New York! Di certo, quando ha lasciato la piovosa Inghilterra dopo una brutta delusione d’amore, non si aspettava che la sua vita sarebbe cambiata così tanto in così poco tempo. E invece la ragazza disperata che poco più di una settimana prima era salita sull’aereo in lacrime, portando con sé solo un paio di splendide Louboutin e il passaporto, adesso è una donna nuova, pronta a godersi tutte le meraviglie della città più favolosa del mondo. Dopo un accurato restyling da parte della sua nuova amica Jenny e un elettrizzante tour della città, eccola già alle prese con ben due uomini a dir poco sexy: Tyler, un affascinante e galante uomo d’affari, e Alex, il leader bello e dannato di un gruppo musicale. Non solo: Angela adesso ha anche un suo blog, dove può confidare alle appassionate lettrici le sue avventure sentimentali ed erotiche tra un concerto, una cena a lume di candela e un regalo da Tiffany. Ma le delusioni sono in agguato… Angela sarà capace di destreggiarsi nella sua nuova vita senza restare di nuovo ferita? E la Grande Mela riuscirà davvero a conquistare il suo cuore?





Dall'autrice del bestseller Ti amo ti odio mi manchi,
due donne, un telefono, un incrocio di storie.


Puoi non credere al destino, ma è difficile sfuggirgli se lui crede in te...

E se un evento banale come la perdita di un telefono potesse cambiare una vita? Frankie Rowley è una donna in carriera, un’agente letteraria completamente dedita al suo lavoro. Ha una relazione segreta con un collega ma il suo rapporto più stabile – come tutta la famiglia le rimprovera – è quello con il suo cellulare. Proprio per questo, quando durante un viaggio in aereo per San Francisco smarrisce il prezioso oggetto, si sente persa. Un telefono preso a noleggio non è certo la stessa cosa: soprattutto quando sul display cominciano ad apparire strani messaggi, indirizzati a una ragazza di nome Aimee. Quando gli SMS diventano davvero insistenti e il loro contenuto così intimo, Frankie, piuttosto seccata, sarà costretta a incontrare John, il fratello di Aimee. E senza volerlo si troverà coinvolta in una questione familiare molto complicata da gestire. Chi è Aimee e che cosa vogliono tutti da Frankie? Forse il destino, in cui lei non ha mai creduto, ha in serbo qualche sorpresa…

martedì 25 febbraio 2014

Recensione: "L'iniziazione" di Evie Hunter



Abbie è una reporter americana d'assalto. Lei non si occupa di gossip e cronaca rosa. I suoi articoli sono sempre scottanti: politici corrotti, tangenti, traffici illegali... argomenti piuttosto scomodi, che la portano a girare il mondo cacciandola in situazioni spesso spiacevoli, per non dire pericolose, ecco perchè per sfuggire ai due tizi poco raccomandabili che la stanno pedinando da giorni, si trova costretta a intervistare la famosa star del cinema Jack Winter, salendo così di corsa sul suo jet privato, in decollo dall'Honduras dopo aver girato uno dei suoi ultimi film.




"Lui le tese la mano. Aveva mani grandi, notò lei,
e la sua stretta era forte, decisa.
-Sono Jack Winter-.(...)
Finalmente sorrise. Un sorriso maledetto come la sua reputazione.
Quelle labbra sensuali si incurvarono, mettendo in mostra denti bianchi 
e una sola fossetta nelle guance regolari.
I suoi occhi scintillarono, ancora più blu del solito.
Sullo schermo era affascinante.
In carne e ossa, Jack Winter mozzava il respiro.
Continuò a sorridere, in attesa di una risposta.
Oh, calmati.
Non sei una stagista rosa ossessionata dalle star.
E' solo un lavoro come un altro.
Abbie si sporse in avanti e gli tese la mano.
-Abbie Marshall. Felice di conoscerla, signor Winter.
Grazie del passaggio.-"


Jack è sicuramente bellissimo e affascinante, tuttavia dopo solo dieci minuti in sua presenza, Abbie comincia a non sopportare più la sua arroganza e presunzione. Nonostante il sollievo di essere scampata a un pericolo certo, improvvisamente si pente di essere salita sul jet di una star montata come lui, soprattutto quando Jack comincia a riempirla di domande troppo personali per i suoi gusti. Ma chi si crede di essere?
Fortunatamente la stanchezza degli ultimi giorni prende il sopravvento e Abbie si addormenta come una bambina, rannicchiata sul comodo sedile in pelle accanto al finestrino, almeno fino a quando non è lui a svegliarla in malo modo.


"-Rimani dove sei, e tieni ben stretta la cintura.-
-Non prendo ordini da lei.-
-Questo ordine sì.- Non aveva tempo di spiegare.(...)
-Che succede?-, chiese Abbie mentre lui tornava verso la cabina del pilota.
Il pilota aveva smesso di respirare e l'aereo scendeva attraverso le nuvole, 
verso il terreno.
Non c'era dubbio, stavano per schiantarsi.
C'era una sola domanda:
era uno schianto da cui potevano sopravvivere oppure no?(...)
-Reggetevi forte, aggrappatevi a qualcosa-, urlò verso la cabina.
-Stiamo andando giù, sarà un atterraggio duro-."





Abbie non riesce a crederci: ora è lei a sentirsi dentro a un film, il problema è che non è un'attrice e non sta recitando! Ma nonostante si ritrovi nel bel mezzo della giungla con tre uomini, a chilometri e chilometri dalla civiltà, non può fare a meno di pensare a quale straordinario articolo potrà scrivere da un'esperienza simile, soprattutto se uno dei suoi compagni d'avventura ha un sacco di nomination agli oscar... Mentre i giorni passano lenti e le speranze di sopravvivere si fanno sempre più fioche, Abbie non può far a meno di scoprire lati di Jack che non conosce e che la colpiscono forse più della sua innegabile bellezza. Non si comporta come una donnicciola viziata e capricciosa -come invece fa Zeke, il suo manager- ma riesce a infondere a tutti una sicurezza incrollabile e un coraggio che mai si sarebbe aspettata, nel salvarle la vita da un mortale serpente che improvvisamente l'attacca. Forse in preda a queste forti emozioni, coglie l'attimo e lo bacia, non un bacio timido e imbarazzato, bensì un bacio appassionato, quasi selvaggio.




"Ho baciato Jack Winter.
Oh, buon Dio, non posso crederci.
L'ho baciato. E non solo, sono stata io a cominciare.(...)
Fece un profondo respiro. Non si sarebbe ripetuto. 
Era solo rimasta traumatizzata dal serpente assassino.
Avrebbe baciato chiunque, e non avrebbe significato proprio niente.
Quel bacio poteva quasi essere considerato terapeutico.
Una medicina."





I giorni seguenti sembrano scorrere come se nulla sia accaduto, lui non ne ha più parlato e lei, dal canto suo, è ben decisa a stargli lontana. Lei ha un fidanzato a casa che l'aspetta -se mai riuscirà a tornarci- e si sente terribilmente in colpa. Tutto sembra tornato alla normalità tra loro, almeno fino a quando per colpa della sua testardaggine a non ascoltare le raccomandazioni di Jack, rischia di farsi sbranare da un giaguaro, attirato dai resti del pesce appena mangiato. 


"Jack la prese per il polso e la trascinò via.
Lei cercò di fare resistenza, ma era impossibile opporsi.
Quell'uomo era una forza della natura.
Una forza della natura incazzata di brutto.(...)
Si rifiutò nella maniera più assoluta di ammettere 
che una parte di lei adorava quella forza.(...)
La trascinò in una caverna che non aveva notato prima.(...)
-Hai idea di quello che hai fatto?-(...)
-Non è stato un problema. Nessuno si è fatto male-.
Risposta sbagliata. La rabbia accese gli occhi di Jack, 
ma il suo tono di voce divenne più pacato... e ancora più sinistro.(...)
-Che hai intenzione di fare?-
-Questo.-
Non lo vide muoversi. Un attimo prima era davanti a lei, 
inquietante come un professore arcigno.
E un attimo dopo la stava sollevando e trascinando su un lato della caverna.
Quando riuscì a riprendere fiato, lui si era seduto su una roccia 
e l'aveva costretta a stendersi sulle sue ginocchia.
-Ti avevo avvertito che ci sarebbero state delle conseguenze.
 E adesso le devi affrontare.-(...)
-Lasciamo andare maledetto bastardo.-(...)
Alzò la mano. La colpì.
Ahi! Il suo intero corpo fu scosso da un brivido.
-Fa male!-
Lui scoppiò a ridere.
-Che ti aspettavi?-
La sua mano si abbattè di nuovo, stavolta persino più forte.(...)
Urlò.(...)
Con suo grande orrore, le sfilò la cintura dei pantaloni e glieli tolse, 
insieme alle mutandine.
No, non poteva farlo sul serio. Era umiliante.(...)
Jack passò delicatamente una mano sulla sua schiena nuda.
 Con sua grande mortificazione, 
abbie scoprì che il contatto con la pelle calda era delizioso.
Dovette sforzarsi per non sollevare il suo corpo, per non andare incontro al suo colpo,
 per non implorarlo di farlo ancora. La sculacciò di nuovo.
-Mi dispiace, mi dispiace. Non lo farò più. (...) Ah!-
L'angolo dell'ultima sculacciata fu diverso, e la spinse contro la sua coscia, 
sprigionando scintille di piacere che la attraversarono da capo a piedi.(...)
-Ancora. Più forte.- 
Non riusciva a credere di aver detto quelle parole, ma lui non se lo fece ripetere due volte.
La sua mano scattò di nuovo, più forte, ancora più forte, strappandole il fiato, inondandola di piacere.
Non si era mai sentita così prima, 
non aveva modo di opporsi all'inarrestabile cascata di sensazioni 
che si era abbattuta su di lei. 
Si abbandonò alla corrente, e Jack la condusse più in alto, sempre più in alto, 
finchè non raggiunse l'orgasmo e urlò di piacere, tremando, ormai senza fiato."



Quando vengono avvistati da alcuni pescatori, sono ormai allo stremo delle forze. Per tutto il viaggio di ritorno verso Miami, Abbie non può fare a meno di pensare a Jake e a quello che è successo tra loro. Non ne hanno parlato, ma ancora non riesce davvero a capire cos'è veramente accaduto in quella grotta, e quello che può significare per lei e per il suo rapporto con William, il suo fidanzato. Ma proprio mentre si allontana dall'aeroporto e si ripete come un mantra che lo deve dimenticare...




"-Jack, Jack! come ti senti?-
Decine di microfoni gli vennero ficcati davanti alla bocca.(...)
Si dipinse un sorriso sul volto, fece l'occhiolino 
e diede loro Jake Winter, il cattivo ragazzo che loro volevano.
-Mi sento davvero alla grande adesso che sono tornato in America, 
ma in tutta sincerità non vedo l'ora di tornare a casa e farmi una bella pinta di Guinness.-
Fece l'occhiolino a una giornalista e lei arrossì.
-Che ne dici di tenermi compagnia?-
Seguirono un paio di domande sulla sopravvivenza nella giungla.
Poi un giornalista chiese - E' vero che ti sei fatto Abbie Marshall?-
La domanda lo colse di sorpresa, e rispose con la formula standard di Hollywood
-No comment-
Il ronzio aumentò e altri flash gli esplosero in faccia:
per quanto ne sapevano loro No comment voleva dire sì.
Abbie non l'avrebbe mi perdonato."


Il mio commento

Come in ogni buon romanzo erotico che si rispetti, non poteva mancare un uomo bellissimo e ombroso, che come da manuale, nasconde un intrigante segreto e una protagonista altrettanto attraente, ma non ancora pienamente consapevole del suo fascino e della sua sessualità. E' difficile ormai leggere un libro erotico che non sembri fatto con lo "stampino", perchè ovviamente le linee guida sono simili, il segreto sta nella bravura dello scrittore nel creare una trama ben strutturata e interessante che traini la storia e non sia il flebile contorno di un'intensa passione fisica. "L' iniziazione" ci racconta il risveglio sessuale di Abbie, attraverso le sue paure e la sua curiosità verso qualcosa che l'attrae, ma che ancora non conosce, e l'effimera felicità della vita di una star di Hollywood, che si ritroverà a scegliere se continuare o meno a recitare una parte che non sente più sua, rischiando di perdere ciò che non sapeva di volere davvero... 
Un libro da leggere... buona lettura!


lunedì 17 febbraio 2014

La Mela Avvelenata: prossime uscite Febbraio 2014

http://glorialiterarycafe.blogspot.it/2014/01/bentornata-made-in-italy-la-mela.html In  uscita  per  La  Mela  Avvelenata  il  secondo capitolo  della  saga  di  MONDOSA,  il  seguito  de  Il Mondo dei Soffi Ardenti    arricchito dalla splendida cover di Ignazio Piacenti.

Dalla prefazione di Barbara Podetta:

Il  Mondo  di  Mavros,  che  ci  racconta  Alexia Bianchini  è,  pur  essendo  un  luogo  fantastico popolato  da  esseri  fantastici,  la  trasposizione  del nostro  mondo  reale.  Questo  testimonia  ancora  una volta  la  capacità  dell’autrice  di  creare  una  storia fantasy  dai  connotati  talmente  reali  da  farcela sembrare  vera.  Questo  libro,  avventuroso  ed entusiasmante,  trasuda  forza  e  speranza  e,  nello stesso tempo, commuove e fa riflettere. Racconta di come le forze del Bene combattano coraggiosamente e senza riserve contro le forze del Male, seppure con il  rischio  di  sacrificare  a  volte  ciò  che  si  ha  di  più caro. Racconta di popoli sottomessi al volere di un Signore crudele, ci fa inorridire e riesce a fare scorrere sotto la nostra pelle la sensazione vera della paura. Ma Diana, la protagonista che avevamo già imparato a conoscere nel primo libro “Il Mondo dei Soffi Ardenti” ci insegna che la speranza è una forza motrice molto potente. 

Che il coraggio esplode quando la rabbia per le ingiustizie prende il sopravvento. Che la dignità è un valore irrinunciabile per ogni essere. In questo libro si incontrano personaggi straordinari, esseri di cui Diana si fida, e la fiducia è un altro elemento fondamentale di questo racconto, i quali sono disposti a dare la vita in cambio della libertà  di altri o per lealtà nei confronti  della  propria  gente.  Ebbene  leggendo  questo  meraviglioso  fantasy,  è  impossibile  non paragonare quel mondo al nostro. Anche noi abbiamo popoli soggiogati dal potere di alcuni, popoli che hanno perso la loro dignità per la vigliaccheria di chi li vuole sottomessi. Popoli in guerra e altri che non hanno di che sfamarsi. Se solo anche qui ci fosse una Diana a risvegliare le coscienze di tutti, noi esseri umani potremmo vivere in un mondo decoroso e giusto. Il Mondo di Mavros   è una storia  con  una  narrativa  che  tiene  il  lettore  incollato  alle  pagine,  con  la  voglia  di  conoscere  lo sviluppo degli eventi, i personaggi tanto diversi gli uni dagli altri, i luoghi pieni di fascino, a volte nel loro splendore e altre nel loro orrore. Un libro da leggere ai nostri figli.

Alexia Bianchini: Autrice di romanzi e racconti di genere horror, sci-fi e fantasy. Con CIESSE edizioni ha pubblicato MINON, romanzo dark fantasy,  Io vedo dentro Te, romanzo sci-fi,  e ha curato l’antologia D-Doomsday, una raccolta di racconti post-apocalittici. Ha  pubblicato  diversi  racconti  con  Edizioni  Diversa  Sintonia,  Del  Miglio  editore,  Edizioni  Scudo,  GDS Edizioni.  Con La Mela avvelenata ha pubblicato il romanzo fantasy  Il Mondo dei Soffi Ardenti, il racconto gratuito  Stuck-off  di  sci-fi,  il  romanzo  L'Ordine  delle  sette  spade,  Reanimator,  A.Z.A.B.  all  zombie  are bastard, Eventi Bizzarri. Ha curato l’antologia horror R.E.M. e 50 fumature di sci-fi. È stata direttore editoriale di Fantasy Planet per due anni e curatore per Lite Edition e Ciesse Edizioni.

domenica 16 febbraio 2014

Recensione: "Seduzione deliziosa" di Tara Sivec




"Ciao mi chiamo Claire Morgan e non desidero avere figli.(...)
Naturalmente ci sono sempre delle persone convinte di potervi far cambiare idea.
Si sposano, fanno un bambino, e poi vi invitano a casa 
aspettandosi che siate sopraffatte dall'emozione appena vedete il loro piccolo, 
nuovo miracolo.
In realtà voi vi guardate intorno notando che nelle ultime sei settimane
non hanno avuto tempo di pulire casa, 
sentite l'odore dei loro corpi che da un paio di settimane 
non hanno avuto il tempo di immergere nella vasca da bagno,
e le vedete alzare gli occhi al cielo 
quando chiedete loro quand'è stata l'ultima volta che hanno dormito una notte di fila.
Le osservate ridere a ogni ruttino, sorriso e scoreggia del neonato.
Riescono a parlare di cacca in ogni conversazione,
e a questo punto bisognerebbe chiedersi chi sia veramente il pazzo, voi o loro.
Poi ci sono le persone che giudicano la vostra insolenza come il frutto di qualche profondo, oscuro, misterioso problema con il vostro utero 
che vi fa sentire inadeguate e reagire eccessivamente, 
e riservano a voi e alla vostra vagina uno sguardo impietosito.(...)
Suppongo che sia troppo brusco dire che odio i bambini ora che sono madre, vero?
Non è che detesti mio figlio.
Semplicemente, non mi piacciono i figli degli altri,
quegli esserini piagnucolosi con la faccia sporca, il naso che cola e le mani appiccicose,
che urlano, vomitano, cagano, non dormono, si lamentano, litigano, strillano.(...)
Dicono che quando dai alla luce tuo figlio, 
la prima volta che lo guardi negli occhi te ne innamori all'istante
 e il resto del mondo scompare.
Dicono che credi che tuo figlio non possa commettere brutte azioni,
e che lo amerai incondizionatamente fin dal primo momento.
Bè, chiunque abbia messo in giro questa voce 
dovrebbe seriamente limitare la quantità di crack che fuma 
e smetterla di dire stronzate,
mentre le donne con la vagina ridotta come un panino al roast beef 
sono costrette ad andare in giro con indosso le mutande della nonna."




Claire vive con suo padre George e la sua tenera peste di quattro anni: Gavin. Liz -la sua migliore amica sin dai tempi del College- e il suo fidanzato Jim, sono la sua famiglia, le sono rimasti accanto in questi anni difficili e l'hanno sostenuta sempre, aiutandola come mamma single. Sì perchè Gavin non ha un padre, o meglio non lo conosce, e in fondo neppure Claire ha avuto modo di conoscerlo davvero, se non quell'unica notte a una festa studentesca in cui l'ha incontrato. Quando i loro sguardi si sono incrociati è stato folgorante, almeno per lei, un vero colpo di fulmine, e non sono stati i litri di birra che si sono bevuti dopo a convincerla a passare la notte con lui, bensì quella scintilla che le si era accesa dentro, che quel venerdì sera le aveva fatto battere così tanto il cuore, da donarsi a un perfetto sconosciuto. 
La mattina seguente però, la paura, la vergogna per ciò che era accaduto tra loro aveva avuto la meglio su di lei e l'aveva spinta ad andarsene dal letto che avevano condiviso, senza dire una parola, senza preoccuparsi neppure di sapere il nome del ragazzo che aveva preso la sua verginità. 
Forse lui l'avrebbe cercata, il Campus non era poi così grande se davvero avrebbe voluto rivederla, pensò tra sè Claire mentre lasciava l'edificio alle prime luci dell'alba, ma purtroppo passate le prime settimane, si rassegnò al fatto che aveva preso un abbaglio: per lui non era stata altro che l'avventura di una notte... un'avventura che tuttavia lei non ha potuto dimenticare con la stessa facilità, visto che esattamente nove mesi dopo il loro incontro, ha dato alla luce uno splendido e vivace bambino dagli occhi blu.




Sono ormai passati quattro anni da quella notte, eppure, nonostante Claire abbia provato a rifarsi una vita, non passa giorno in cui prima di andare a letto, non si chiede che fine ha fatto il padre di suo figlio e come sarebbero andate le cose tra loro se quella famosa mattina lei non fosse scappata da lui.
Ma improvvisamente la routine di Claire viene scossa dall'idea di Liz di realizzare finalmente il sogno che avevano entrambe sin dai tempi della scuola: comprare un negozio in centro per aprire ognuna una propria attività, ma mentre Liz fa la misteriosa con Claire sul suo progetto commerciale, Claire non ha dubbi, ha sempre desiderato aprire una pasticceria in cui realizzare tutti i suoi buonissimi dolci al cioccolato.
E se il destino avesse finalmente deciso di darle una seconda possibilità? Forse sarà proprio il fato a portare il cuore affranto di Carter da lei...e si sa, nulla accade per caso!





Il mio commento

"Seduzione deliziosa": il titolo di per sè può far pensare a un romanzo sensuale, ricco di passione... invece quella che ci vuole raccontare Tara Sivec è una storia sotto certi punti di vista piuttosto triste, almeno inizialmente, visto tutto ciò che la giovane protagonista deve affrontare: abbandonare il College e quindi rinunciare a una parte importante del suo futuro, per fare la ragazza madre. Tuttavia, ogni briciola di malumore e malinconia viene subito offuscata dal divertentissimo e tenerissimo Gavin e dal carattere spassoso e autoironico di Claire, che ci insegna a non prenderci troppo sul serio e a vivere la vita giorno per giorno. Se leggendo la sinossi del libro pensavate di trovarvi tra le mani un libro strappalacrime, beh avete sbagliato romanzo: comincerete a ridere sin dalle prime pagine e non smetterete fino alla fine! 
Se proprio vogliamo trovare un piccolo, ma piccolissimo "difetto" a questo splendido libro, possiamo definire la storia in sè un pò scontata perchè già da metà romanzo il lettore può intuirne il finale, ma il modo in cui l'autrice è riuscita a scrivere e a raccontare questa storia e a creare i suoi personaggi, compensa ogni cosa, regalandoci una lettura piacevolissima. Capitolo dopo capitolo non potrete fare a meno di ridere delle disavventure di Claire con la sua amica Liz e non vedrete l'ora di scoprire cosa combinerà nuovamente il piccolo Gavin con il tubetto del dentifricio... Assolutamente da leggere!




sabato 15 febbraio 2014

Harlequin Mondadori: prossime uscite Marzo 2014


Il secondo capitolo della trilogia burlesque




Dal 17 Marzo 2014 sul sito
In edicola dal 27 Marzo


Mallory Dale, ex aspirante avvocato che ha scoperto la sua vocazione come ballerina di Burlesque, sta faticosamente trovando la propria strada: di giorno lavora in qualità di assistente nello studio legale del serioso ma affascinante Gavin Stone, con cui si sta instaurando una certa complicità, e di sera balla coperta solo di pizzi, piume e lustrini. Nel frattempo cerca di tenere in piedi la sua travagliata relazione con Alec, il giornalista che Mallory ama molto ma con cui a volte stenta a trovare un equilibrio sentimentale tra piccanti tentazioni e momenti d'intensa passione. A complicare le cose arriva sulla scena l'inquietante Violet, decisa a dominare l'oggetto del suo desiderio. Ma, come dicono le amiche di Mallory, cosa c'è da aspettarsi in un mondo trasgressivo come quello del Burlesque? Di notte New York si anima di perversioni, intrighi, ricatti e vizi segreti. Chi oggi è alle stelle domani può trovarsi nella polvere e, tra amori, insolite alleanze e desideri inespressi, tutto può succedere...




Dal 17 Marzo 2014 sul sito
In edicola dal 27 Marzo


Scozia, 1715. Chloris Keavey è una donna maltrattata dal marito perché non riesce a regalargli l'erede che crede di meritare. Così decide di porre rimedio una volta per tutte all'infertilità, rivolgendosi a Lennox Fingal, nemico giurato di suo cugino Tamhas. L'uomo è il capo di una congrega di maestri delle arti antiche e le propone un rituale. L'alchimia tra loro è così forte che lui finisce per sedurla, anche se solo per vendetta nei confronti del rivale. Ogni incontro di passione è magico, al punto che Chloris scopre una sensualità che non pensava di possedere, ma sarà l'amore, più potente di qualsiasi sortilegio, a cambiare il loro destino. Contro le ire del cugino, da sempre ostile alla stregoneria e contro la furia di un marito tradito, avvicinati da un segreto che li unirà per sempre.



In edicola dal 13 Marzo 2014


Inghilterra, 716 - Alla morte del padre, Lady Rowena si ritrova alla mercé di uomini avidi e senza scrupoli ma, lungi dal lasciarsi piegare, trama la propria vendetta. L'occasione si presenta inaspettata in un giorno di mercato, quando uno schiavo in catene la colpisce per l'aura di forza che lo circonda. Sfidando le convenzioni e il buonsenso, l'indomita gentildonna lo compra, offrendogli la libertà in cambio del suo aiuto. Ma l'impresa che lui dovrà portare a termine per tornare libero è quanto mai pericolosa, richiede coraggio, una volontà d'acciaio, e con ogni probabilità è destinata a fallire. E malgrado l'attrazione fatale che li unisce, lui e Rowena vengono da mondi troppo diversi. Tutto, fra loro, è proibito.



Dal 17 Febbraio 2014 sul sito
In edicola dal 1 Marzo


Irlanda, 1797 - Will Denton ed Elizabeth Blacknall sono cresciuti insieme e tra loro, con il passare del tempo, è sbocciato un tenero sentimento. Poi, però, le loro vite hanno preso strade diverse; lui si è arruolato nell'esercito britannico, mentre Eliza è rimasta in Irlanda per prepararsi a diventare una vera contessa. Quando si incontrano di nuovo, molti anni dopo, si ritrovano a combattere su fronti opposti: il reggimento di Will, infatti, è stato mandato a Dublino per soffocare sul nascere l'insurrezione, e la giovane contessa è a capo dei ribelli che combattono per l'indipendenza. Eppure, la passione prende il sopravvento, il loro legame diventa ogni giorno più forte e maturo. Ma in quella terra dilaniata dalla guerra, dove il confine tra bene e male si fa sempre più labile, anche l'amore più puro rischia di soccombere...




Dal 17 Marzo 2014 sul sito
In edicola dal 28 Marzo



Primo volume della Serie "Otherworld Assassins"

Altissimo, muscoloso, dotato di oscuri poteri, Solomon Judah è abituato a sentirsi definire mostro, ma mai avrebbe pensato di ritrovarsi un giorno chiuso in una gabbia del Cirque des Monstres, esibito insieme ad altre creature aliene come un fenomeno da baraccone. L'unico raggio di sole in quella cupa esistenza è Vika, la bellissima umana che accudisce gli ospiti dell'orrendo serraglio, sopportando in silenzio il loro odio. Lei è la chiave della salvezza, e a Solomon basta un bacio per rendersi conto che non è solo lussuria ciò che lo attira verso quella bionda eccitante e sensuale. Le loro anime sono gemelle, i loro corpi sono fatti l'uno per l'altro. Ma un nero abisso di tenebra minaccia di separarli per sempre...




Dal 17 Marzo 2014 sul sito
In edicola dal 28 Marzo


È passato molto tempo da quando la giovane Winter, spinta da un folle desiderio di vendetta, ha rinunciato alla propria umanità per unirsi con un demone e trasformarsi in un ibrido. Da allora ha dedicato la vita a proteggere l'umanità dalle forze del Male, ma ora il suo tempo sta per scadere, presto il demone che vive in lei prenderà il sopravvento, trasformandola in uno dei mostri che ha giurato di distruggere. L'unico modo per evitarlo è spezzare quel legame e forgiarne un altro, più potente e indissolubile, con un'anima pura, incontaminata. Winter, però, non vuole permettere a nessuno di avvicinarsi a lei così tanto, non ha intenzione di fidarsi né di cedere ad altri il controllo della propria vita. Meno che mai a un infido mangiatore d'anime come Marcus Black, per quanto bello e sensuale sia. Anche se lui la reclama come sua e sembra disposto a tutto pur di conquistarla.

Recensione: "Piume Blu" di Logan Belle




Alec e Mallory, una coppia come tante, che dopo anni di sacrifici riescono finalmente ad avere la vita che tanto desiderano: vivere insieme nell'appartamento di Alec a New York, dov'è stato trasferito per lavoro. Mallory ha faticato molto per terminare i suoi studi di giurisprudenza, e questo li ha costretti a vivere il loro amore a distanza, ma ora tutto si è risolto per il meglio; lei lavora in un  prestigioso studio legale, anche se è ancora una tirocinante. Dovrebbe essere al settimo cielo per la svolta che ha preso la sua vita negli ultimi mesi, e allora perchè sente di non essere davvero felice? Sarà forse colpa del lavoro frenetico di Alec che lo tiene sempre impegnato, oppure Mallory non vuole ammettere che da quando vivono insieme, il loro rapporto mantenutosi sempre così appassionato in questi anni di lontananza, si è improvvisamente spento? Forse per questo ultimamente Alec non fa altro che parlarle della sua fantasia di avere un rapporto a tre con lei e un'altra donna? E' questo il motivo che spinge il suo fidanzato a portarla al "Blue Angel" il giorno del suo venticinquesimo compleanno?


Burlesque:

Burlesque è una parola francese molto simile al termine italiano burlesco 
e Il burlesque non è altro che una sorta di parodia, 
uno spettacolo sensuale che mette in scena l'antico 
come il moderno, il tutto condito da una femminilità esasperata.
La differenza fra burlesque e strip-tease sta proprio in questo: nel vedo-non vedo, 
che incuriosisce e affascina. Ogni rappresentazione è diversa dalle precedenti: 
da quella sulle punte di danza, a quella ottocentesca, alla più moderna, 
a quella che si ispira al Moulin Rouge, fino alle performance più fantasiose e oniriche.




"-Alec Martin e Mallory Dale. Siamo in lista- annunciò lui, 
prendendo per mano Mallory con fare possessivo e orgoglioso.
La donna fece un cenno d'assenso e li invitò ad accomodarsi con un gesto.(...)
Rimase sbalordita nel notare un nano e una donna in topless
 che indossava solo perizoma e reggicalze, 
calze nere sexy con la riga e scarpe di vernice rossa dai tacchi a spillo.(...)
-Dove diavolo mi hai portato?- sussurrò ad Alec, sconcertata.
-Al Blue Angel, è un locale di burlesque- 
le spiegò lui con un sorriso orgoglioso e compiaciuto,
come se le avesse appena regalato un anello con diamante.
Burlesque?, pensò Mallory.
Era l'argomento dell'articolo che Alec stava scrivendo per Gruff,
 la rivista di cultura pop per cui lavorava...
e una scusa perfetta per guardare donne seminude e provocanti!(...)
Nella sala c'era un'atmosfera elettrica, vibrante, 
che le ricordava quella di un concerto rock.
Nutriva una certa diffidenza nei confronti di quel genere di locali,
perciò quando la prima spogliarellista si presentò in scena,
Mallory era piuttosto nervosa, non sapeva cosa aspettarsi dall'esibizione.
Non aveva idea se le donne rimanessero nude in quel genere di spettacolo.
-Signori e signore, ed ecco a voi l'affascinante, bellissima e pericolosa... Bette Noir!-
Nella sala si diffuse l'attacco di un brano di Marilyn Monroe.
Una donna, seduta con le spalle curve, 
aveva in testa un enorme cappello nero a punta da strega che le oscurava il volto.
Si alzò lentamente, ondeggiando, avvolta da un lungo abito nero.(...)
Al culmine del brano la ballerina si tolse l'abito e rivelò il suo corpo perfetto, 
coperto solo da un reggiseno dalle coppe a punta in stile vintage, 
slip di pizzo nero, calze con la riga nera, 
reggicalze e dècolletè di vernice dai tacchi altissimi.
In una mano aveva una lucida bacchetta nera da strega.
 Quando guardò di nuovo il pubblico, fissò direttamente Mallory."




Mallory non avrebbe mai immaginato che l'incontro con Bette e il mondo sensuale del burlesque le avrebbe stravolto la vita, mettendo in discussione tutte le sue priorità e il suo modo di sentirsi donna. Il rapporto simbiotico che stringerà con lei, la più famosa e richiesta ballerina del Blue Angel metterà a dura prova il suo rapporto con Alec, che arriverà drasticamente a un bivio: Bette Noir sarà la soluzione dei problemi di Mallory o entrerà prepotentemente nella sua vita come un tornado, lasciando dietro di sè solo macerie?


Il mio commento

Il romanzo erotico sta sicuramente riscuotendo un crescente interesse, anche se alcuni libri -per fortuna non molti- si limitano a descrivere semplicemente e molto volgarmente, incontri sessuali di vario genere, con trame per lo più inesistenti e banali. Cerchiamo quindi di non fare di tutta l'erba un fascio: sarebbe un pò come confondere film erotici di qualità, con squallidi film porno. Mi è capitato di leggere di tutto, ma fortunatamente ho apprezzato dei libri erotici per un'interessante storia di base -che non è sicuramente il sesso in sè- e per la bravura della scrittrice -perchè sono per lo più le donne a scrivere questo genere- nel raccontare anche nei minimi dettagli, scene e situazioni abbastanza spinte, in maniera forte, ma senza cadere nell'estrema volgarità. Logan Belle è riuscita a cogliere la giusta sfumatura di sensualità ed erotismo. In "Piume Blu" il sesso fa da sfondo a una storia di rivelazioni, di consapevolezze della protagonista, Mallory, che grazie alle sue scelte "sbagliate" ritroverà se stessa e capirà cosa vuole dalla vita e dal suo rapporto con Alec. Ottima l'idea dell'autrice di ambientare una trilogia nel magico mondo del burlesque, fatto di ironia e sensualità estrema, che ci offre la possibilità di dare un'occhiata a ciò che si nasconde dietro il sipario... 
Aspettando il 14 Marzo per l'uscita del secondo volume della serie -disponibile solo on line sul sito http://www.eharmony.it/Romanzi/Passion/Passion-marzo-2014- ecco per voi una piccola anteprima.

Che lo spettacolo cominci...



Dal 27 Marzo in edicola


Mallory Dale, ex aspirante avvocato che ha scoperto la sua vocazione come ballerina di Burlesque, sta faticosamente trovando la propria strada: di giorno lavora in qualità di assistente nello studio legale del serioso ma affascinante Gavin Stone, con cui si sta instaurando una certa complicità, e di sera balla coperta solo di pizzi, piume e lustrini. Nel frattempo cerca di tenere in piedi la sua travagliata relazione con Alec, il giornalista che Mallory ama molto ma con cui a volte stenta a trovare un equilibrio sentimentale tra piccanti tentazioni e momenti d'intensa passione. A complicare le cose arriva sulla scena l'inquietante Violet, decisa a dominare l'oggetto del suo desiderio. Ma, come dicono le amiche di Mallory, cosa c'è da aspettarsi in un mondo trasgressivo come quello del Burlesque? Di notte New York si anima di perversioni, intrighi, ricatti e vizi segreti. Chi oggi è alle stelle domani può trovarsi nella polvere e, tra amori, insolite alleanze e desideri inespressi, tutto può succedere...

mercoledì 12 febbraio 2014

Novità Harlequin di Febbraio 2014: Passion Top Edition





A breve sarà online la recensione


È sbagliato desiderare due uomini allo stesso tempo? Hailey Anderson pensa di no, anche se forse non è tanto normale desiderare entrambi con la stessa, vorace intensità. Mark Allen, artista del legno, e Tony Adamo, aitante dottore sono i protagonisti delle fantasie proibite che popolano ogni notte i sogni di Hailey. Sogni che, forse, stanno per trasformarsi in realtà. Complice il desiderio di allontanarsi da un ex fidanzato turbolento e oppressivo, lei parte per una vacanza esotica alle Hawaii. E non da sola. Insieme alla famiglia, ci sono anche Tony e Mark, pronti a proteggerla, coccolarla e, a quanto pare, a farle vivere l'esperienza erotica più elettrizzante che le sia mai capitata. Un triplice incontro di corpi riscaldati dal sole tropicale e lambiti dalle acque dell'oceano, un'eccitante avventura che cambierà Hailey per sempre.





Katie nasconde, però, un segreto: il suo atteggiamento nei confronti di Rill non è del tutto disinteressato. Lo desidera da anni ed è difficile resistere al richiamo dei sensi ora che si trova sola con lui in mezzo a un paesaggio idilliaco. Anche Rill è tormentato dai demoni della passione e il suo incontenibile istinto carnale si scatena alla presenza di Katie. Il corpo voluttuoso e la maliziosa esuberanza dell'amica faranno cadere tutte le sue inibizioni, trasformando la casetta tra i boschi nella tana di un lupo famelico. E Katie sarà ben felice di lasciarsi divorare...





Chi è veramente lady Lucinda Orrefors? In apparenza una giovane gentildonna inglese dai modi impeccabili. In realtà una delle spie più letali e spietate al servizio della Corona inglese. La sua fama è leggendaria, tanto da meritarle il soprannome di dama oscura, e il suo passato è avvolto nel mistero. Mentre si trova a Parigi per carpire informazioni sul rientro di Napoleone in Francia, incontra un giovane ufficiale italiano, Guglielmo Cannizzaro, barone di Monterotondo. E per la prima volta dopo molti anni il desiderio l'attraversa come un fulmine in una notte di tempesta. Quell'uomo ha una voce suadente e modi eccitanti e Lucinda commette un errore che le sarà fatale: lo lascia in vita. E quando si ritrova, non molto tempo dopo, di nuovo faccia a faccia con lui, prigioniera nelle sue mani, non potrà che arrendersi al suo volere e al piacere dei sensi. Ma non c'è posto per l'amore nel cuore di una spia e mentre i venti di guerra soffiano potenti sull'Europa, Lucinda e Guglielmo sono destinati a separarsi, e a ritrovarsi, in una perversa danza senza fine...





Se c'è al mondo una donna che avrebbe bisogno di una buona iniezione di autostima, questa è Cali Reynolds. Non è la solita divorziata quarantenne in cerca di piccanti avventure, ma una persona delusa che ha donato la propria vita alla famiglia e ora si ritrova a fare i conti con desideri inespressi che la inquietano. D'altronde, se nessuno l'ha mai fatta sentire sensuale e desiderabile non è colpa sua... non ha semplicemente trovato l'uomo giusto! Jake McCallister è uno dei tre proprietari del Den, un esclusivo club di Minneapolis dove tutto è permesso e ogni fantasia, anche la più trasgressiva, può essere realizzata. Jake è un uomo complicato, un solitario abituato a mostrare di sé solo il lato più virile e carismatico del dominatore. Ma nei giochi proibiti tra un uomo che fa del controllo erotico la sua professione, e una donna incapace di lasciarsi andare, forse potrebbero nascere emozioni travolgenti... Serie "I padroni del piacere" - Vol. 1